Suggerimenti per tornare a scuola dopo una pausa

05 Agosto 2022

Tornare a scuola dopo il divertimento e il relax di una pausa dalla scuola può essere una lotta per qualsiasi bambino, ma può rappresentare una sfida particolare per i bambini con autismo. Il ritorno a scuola richiede che un bambino si adatti ai cambiamenti nella routine quotidiana, il che può portare a molto stress. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a evitare lo stress e i crolli che potrebbero derivare dal ritorno a scuola dopo una pausa.

1. Mantenere un programma e una routine

Cerca di mantenere un programma di sonno il più simile possibile a quello a cui tuo figlio è abituato durante la scuola. Anche se hai intenzione di essere più rilassato durante la pausa o hai dei piani che interferiranno con il programma, considera la possibilità di riportare gradualmente il programma del sonno di tuo figlio alla solita routine, specialmente verso la fine della pausa. Ad esempio, inizia a svegliarli da mezz'ora a un'ora prima ogni giorno fino a quando non tornano al normale orario di sveglia per la scuola. Questo renderà un po' più facile svegliarsi per andare a scuola.

Verso la fine della pausa, inizia a riportare tuo figlio alla routine mattutina. Ad esempio, svegliati, fai colazione e vestiti come faresti una mattina di scuola. Ciò contribuirà a garantire una mattinata più tranquilla quando è ora di tornare a scuola. Se possibile, esci di casa per un'attività più o meno nello stesso periodo in cui tuo figlio andrebbe a scuola. Che tu sia fuori casa o a casa, prepara un pranzo e uno spuntino simili al pranzo e allo spuntino a scuola.

2. Fornire un supporto comportamentale coerente

Sii il più coerente possibile nell'uso del supporto comportamentale durante la pausa. Incontra come una famiglia per discutere su come supportare un comportamento positivo in modo che ogni membro della famiglia sia sulla stessa pagina. Ciò garantirà struttura e continuità durante tutta la pausa. Se stai lavorando con un analista del comportamento, possono aiutarti anche in questo.

Il tuo bambino potrebbe trarre vantaggio dal sapere cosa aspettarsi durante la pausa. Usa supporti visivi come un orario o un calendario per aiutare tuo figlio a prepararsi per il giorno a venire e per i giorni a venire. Segna sull'orario o sul calendario quali programmi hai durante la pausa. Inoltre, usa l'orario o il calendario per contare i giorni che mancano alla scuola. Questo servirà a ricordare che torneranno a scuola.

Inoltre, le storie sociali possono aiutare tuo figlio a prepararsi per eventi come visite con la famiglia o un viaggio in un luogo sconosciuto. Anche i viaggi che dovevano essere divertenti possono essere stressanti se un bambino non è sicuro di cosa aspettarsi. Le storie sociali possono anche aiutare tuo figlio a prepararsi per il ritorno a scuola e aiutarlo a far fronte alle modifiche dell'ultimo minuto al programma o ad altre interruzioni.

3. Rimani attivo e impegnato

Per molte famiglie, le pause possono essere stressanti perché il loro bambino con autismo ha comportamenti stimolanti che rendono le uscite e la socializzazione difficili, se non impossibili. La pausa può essere un'opportunità per mettere in pratica abilità nella comunità come andare in un centro commerciale o in un negozio, fare una passeggiata nel parco o visitare la casa di un amico o di un parente, anche se è solo per un breve periodo di tempo.

Alcuni bambini che vogliono rimanere nella loro stanza per la maggior parte della pausa guardando la TV o giocando con i loro iPad o videogiochi potrebbero avere difficoltà ad adattarsi di nuovo a una scuola affollata con corridoi affollati o mense rumorose. Cerca di limitare il tempo dedicato all'elettronica e incoraggia la partecipazione a una varietà di attività.

4. Ottieni supporto dalla scuola

Comunica eventuali dubbi all'insegnante di tuo figlio o al gruppo di studio del bambino. Possono suggerire supporti comportamentali positivi e tecniche specifiche per tuo figlio. L'insegnante può anche aiutarti a trovare qualcosa che il tuo bambino possa aspettarsi e per cui diventare entusiasta quando torna a scuola.

Ad esempio, scopri se l'insegnante svolge un'attività o un esercizio sulla pausa come Mostra e racconta. Chiedi a tuo figlio di scegliere un regalo preferito che ha ricevuto o un'esperienza preferita che ha vissuto durante le vacanze da raccontare alla classe o all'insegnante. Questo potrebbe aiutare ad associare il ritorno a scuola con qualcosa di positivo.

5. Sii paziente

Entrare nel ritmo di un nuovo programma, specialmente attraverso la routine mattutina, può essere stressante per tutti. Dai a tuo figlio e a te stesso compassione e tempo per rientrare in esso. Se desideri alcune idee su come sviluppare compassione per te stesso e per gli altri, dai un'occhiata a questo articolo, Momento per momento: Prendersi cura di noi stessi.


Inserito originariamente il 12/1/2018
Aggiornato 8 / 5 / 2022